LA RUOTA DI MEDICINA -   Medicine Wheel 

1-2 giugno 2019 

LIVORNO

Con i nostri due occhi della testa guardiamo ed analizziamo, immagazzinando immagini che ci imprigionano in uno stile di vita patriarcale e consumistico, dove il dio denaro fagocita ormai tutto il pianeta, la nostra Madre Terra. 

Abbiamo tanto progresso materiale: una rete internet che porta informazione alla velocità della luce in tutto il mondo, telefoni cellulari che ci permettono di parlare con qualcuno dall’altro lato del pianeta in qualsiasi momento vogliamo, vestiti, case e 

macchine per fare qualsiasi cosa, microscopi per vedere le più 

piccole particelle, telescopi per ammirare le galassie più lontane, possiamo volare in aereo, prendere treni, barche ed andare ovunque nel giro di poche ore...

...ma abbiamo tanta solitudine, guerre, fame... stiamo distruggendo la stessa creazione che ci sostiene, Madre Terra.

E’ ora di risvegliare lo chante ishta (termine Lakota) l’unico occhio del cuore che conosce l’equilibrio, la ruota della vita, la ruota di medicina.

Questa seminario ci offre l’opportunità di approfondire i quattro insegnamenti principali della ruota di medicina. La ruota di medicina è un cerchio senza inizio o fine, è la conoscenza, la saggezza, il modo d’essere e lo stile di vita raccolto in più di 50,000 anni d’esperienza della gente indigena tribale del nord America.

Durante questa percorso di due giorni insieme, attraverso i nostri corpi potremo sentire ed allenarci con le quattro forze che creano la vita, che organizzano l’universo. Insieme possiamo creare un nuovo modo di percepire, così da forgiare nuovi attrezzi per gestire al meglio la nostra vita moderna e portarla ad un nuovo equilibrio.  

ATTIVITA’ PREVISTE 

- Creazione di una ruota di medicina piccola da portare a casa

- Creazione di una ruota di medicina grande di sassi nel bosco - tirare la palla blu

- Cerimonia di gratitudine  

- Insegnamenti dei 4 principali movimenti sacri dell’universo conosciuti come est, sud, ovest e nord
- Cerimonia Inipi

PROGRAMMA 

SABATO 

9-13 insegnamenti dell’ovest pausa pranzo

14:30-18 Insegnamenti dell’est

18 Cerimonia Inipi con quattro principali insegnamenti della ruota di Medicina

DOMENICA 

9-13 insegnamenti del sud

pausa pranzo

14:30-18 insegnamenti del nord

Per partecipare e info: Eva 329 8013190 evacoppini23@gmail.com

COSTI 

€100 per il corso + €20 per la struttura che ci ospita e l’organizzazione

LUOGO 

Il Cadoretto – via delle Fornacelle 7 a Fauglia (PI)

Per informazioni su come raggiungerci contattare direttamente Eva 3298013190

COSE DA PORTARE 

Ognuno porta cibo da condividere, frutta per il giorno della capanna dove entriamo a stomaco leggero, tenda e sacco a pelo per dormire fuori nel parco della struttura, solo sacco a pela per chi invece preferisce dormire nella sala con materassi messi a disposizione.

COSE DA SAPERE PER LA CERIMONIA INIPI  

Nella capanna si entra in costume da bagno o pantaloncini per gli uomini, costume da bagno o maglietta e gonna leggera o un pareo per le donne. Portare due asciugamani (uno si porta dentro la capanna) ed eventualmente una maglietta di scorta. Se vuoi porta una torcia per fare luce se la cerimonia finisce quando è buio.

Ricordiamo a chi è sconsigliato entrare nella capanna del sudore: - chi prende psicofarmaci o fa uso di stupefacenti o alcool non può entrare nella capanna.

- le donne con il ciclo mestruale non possono entrare in capanna. Questo non è da intendersi come atto discriminatorio nei confronti delle donne ma dal fatto che durante le mestruazioni le donne già hanno attivato un processo naturale di purificazione molto potente che potrebbe essere condizionato o alterato dalla cerimonia provocando un potenziale danno a sé.

*E consigliato di non mangiare carne un giorno prima della capanna sudatoria e non bere caffè la mattina prima.

NON E’ CONSENTITO: fotografare, filmare o registrare con alcuno strumento audiovisivo durante la cerimonia.

CONDUCE 

Kristofer Twofeathers da 18 anni conduce in Italia vari cerimonie e corsi di artigianato native americani dalle tradizioni della grande pianure come l’inipi, ricerca della visione e diverse danze. Lui crede che queste rituali antiche sono un grande fonte di guarigione per una vita frenetica, consumistica moderna; ci danno l’opportunità a riconnetterci con nostra vera natura nostra nonna (la terra), renderci consapevole che noi siamo in relazione con tutto quello che ci circonda e tornare a essere come neonati semplice esseri meravigliati della bellezza tutto in torno. Kristofer, danzatore del sole nella tradizione Lakota è stato insegnato da vari uomini e donne di medicina da diversi tradizione nativi americani.

La mia voce lo mando per il massimo beneficio verso tutte le nostre relazione Mitakuye Oyasin -Kristofer Twofeathers